scuola inglese di Göteborg The English School of Gothenburg

La scuola English School Gothenburg (ESG), si trova nella parte occidentale della città, dove si è spostata agli inizi degli anni ’90. La scuola ha recentemente completato un importante programma di costruzione che ha prodotto un ambiente di apprendimento moderno con un eccellente nuova tecnologia. Siamo una “friskola” svedese, il che significa che manteniamo l’indipendenza essendo soggetti alle leggi e curriculum svedesi. La scuola è finanziata con fondi pubblici per questo non la scuola non è a pagamento.

La ESG è una scuola piccola e accogliente. I bambini possono iniziare a frequentare la nostra scuola all’età di tre anni e rimanere con noi fino a sedici anni. Ci sono fino a quarantaquattro bambini in un gruppo per anno, il che significa che il personale conosce tutti i bambini a livello personale. La scuola raggiunge ottimi risultati negli studi, il che riflette il duro lavoro degli studenti e degli insegnanti e l’atmosfera studiosa e la calma che regna nella scuola. Gli studenti ci lasciano con una eccellente conoscenza dell’inglese, ma hanno anche una buonissima conoscenza dello svedese e di almeno un’altra lingua. Il nostro obiettivo è che gli studenti finiscano gli studi come individui bilingue, il che può consentire a loro di studiare e lavorare in futuro in lingua svedese o inglese e sviluppare buone abitudini di studio per farlo.

Le famiglie provengono da tutto il mondo. Tra il personale ci sono almeno 20 nazionalità e tra le famiglie ci sono più di quaranta nazionalità e lingue. Si tratta di un sano mix di culture e religioni che funziona molto bene.

Leggete di più sulla ESG

CUSHA alla ESG

Dodici studenti del sesto anno della ESG parteciperanno ad uno scambio con gli studenti della scuola Friedrich Wöhler Gymnasium di Singen, Germania. All’interno del progetto CUSHA, la ESG è responsabile per la fase di laboratorio a Göteborg (autunno 2018) e per la produzione di risultati intellettuali del progetto.
Il team coinvolto nel progetto ESG è composto da Andrew Potter (Preside del ESG, amministratore del progetto) Vivian Hunt (responsabile per ICT) Clare Skoglund (insegnante senior) e Chloe Bye (insegnante).