Riunione di avvio presso l’Università di studi educativi di Karlsruhe, Germania 12–14 dicembre 2016

All’inizio del progetto “Cultureshake”, il consorzio si è riunito per la prima riunione di pianificazione presso l’Università di studi educativi di Karlsruhe. I partner provenienti da tutti i quattro paesi hanno partecipato alla riunione. I seguenti argomenti sono stati discussi:

  • Gestione della qualità
  • Controllo
  • Strategia di diffusione
  • Strategia di monitoraggio
  • Coordinamento delle attività del progetto
  • Modello per la gestione delle parti interessate
  • Pianificazione degli incontri transnazionali, da 2 a 5
  • Attività di organizzazione e pianificazione della formazione 1 e 2

Fin dall’inizio gli esperti del progetto sono stati consultati sui temi di cui sopra. La sig.ra Görke dell’ufficio di ricerca dell‘UE dell’Università di sudi educativi di Ludwigsburg ha contribuito una presentazione sulla gestione dei progetti Erasmus +. L’intervento è stato seguito da una discussione su questioni aperte del consorzio. La sig.ra Görke insieme alla sig.ra Grassler e la sig.ra Steiger sono consulenti del team.

Durante gli incontri del progetto il consorzio intende integrare le parti interessate in loco. Per questo durante la prima riunione sono stati presenti l’Ufficio internazionale e gli studenti dell’Università di studi educativi di Karlsruhe. In base alla presentazione della sig.ra Brandt, capo dell’Ufficio internazionale, e la sig.ra Friedl, responsabile per l’apprendistato all’estero, ulteriori attività di diffusione sono state emesse e le strategie sono state integrate nel progetto. Ariane Ros e Anna-Katharina Schmitz, studentesse dell’Università di studi educativi di Karlsruhe stanno creando un gruppo speciale di studenti sulla piattaforma interna Stud.IP, in modo che gli studenti possano partecipare al progetto o in seguito al progetto utilizzare i materiali didattici.
“Cultureshake” fa parte dello spazio vitale dell’università. All’ingresso del centro per gli studenti, è stata posizionata la targa Erasmus +. Qui la targa è visibile a tutti gli studenti, il personale e i visitatori dell’università. Questo fatto è stato celebrato assieme al consorzio durante l’incontro transnazionale.

Le sere dopo intense giornate di lavoro sono state utilizzate dai partner del progetto per incontri sociali, per espandere i contatti, e conoscere le caratteristiche specifiche dei diversi paesi. Una sera tutti i partecipanti si sono recati al tradizionale mercatino natalizio di Karlsruhe: “Awake the pert and nimble spirit of mirth” (Sogno di una notte di mezza estate atto 1, scena 1).